• Coronavirus, piano straordinario per l’emergenza: 2 mila posti letto in più, l’annuncio di Musumeci

    Un piano straordinario, che possa consentire di ottenere circa 2 mila posti letto in Sicilia per i casi eventuali di Coronavirus, anche attraverso la riconversione temporanea di reparti degli ospedali dell’isola.  Il presidente della Regione, Nello Musumeci, annuncia nuove misure per contrastare l’emergenza. Una situazione da gestire dentro gli ospedali con l’incremento dei posti di rianimazione. Ne dovrebbero essere creati almeno altri 250 rispetto a quelli esistenti, che si rivelano altrimenti insufficienti. “Siamo in attesa delle mascherine- spiega il governatore dalla pagina Facebook della Regione- Ne arrivano poche. Ce ne serve una quantità di almeno un milione. Appena ci saranno recapitate, le distribuiremo subito al personale sanitario medico e paramedico, poi nei luoghi di lavoro”. Oltre ai posti di terapia intensiva, la Regione lavora alla creazione di posti letto per chi avrà bisogno di un normale ricovero. ” Speriamo di non arrivare a numeri a cui però ci prepariamo. Bisogna curarsi in salute, osservare le regole in maniera rigidissima. Dobbiamo essere un solo cuore. Possiamo dimostrare che sappiamo essere presenti alle nostre responsabilità. Non ci serve il panico. Basta fare quello che ci viene chiesto di fare. Ne usciremo e ne usciremo bene”

    freccia