• Siracusa. Uomo di 52 anni si da fuoco, soccorso da passanti: è in prognosi riservata a Palermo

    E’ ricoverato a Palermo  in prognosi riservata con ustioni sul 90 per cento del corpo l’uomo di 52 anni, di Siracusa, che ieri mattina si è dato fuoco. A bordo della sua auto, ha raggiunto contrada Maeggio, quindi si è cosparso il corpo di benzina. Rientrato in auto, ha appiccato le fiamme. A quel punto è subentrato il terrore. L’istinto ha portato il 52enne fuori dall’auto. Sono stati alcuni passanti ad allertare il 118 e, nell’immediato, a prestare i primi soccorsi.
    E’ stato condotto in un primo momento all’ospedale di Avola e poi subito trasferito a Catania prima e Palermo poi. Le sue condizioni appaiono disperate. E’ in rianimazione ed i medici non si mostrano particolarmente ottimisti.
    Le cause del gesto restano un mistero. Si era parlato di una crisi coniugale e della perdita del posto di lavoro circostanze smentite dalla famiglia: la separazione dalla moglie risalirebbe a diversi anni fa e l’uomo lavorava regolarmente al distributore di carburante all’inizio della Siracusa-Gela.
    “Occorre che ognuno di noi faccia la propria parte per evitare il ripetersi di situazioni di disagio che portano le persone a compire simili passi. La città è vicina alla famiglia così duramente colpita”, le parole del sindaco Francesco Italia.

    freccia