• “Dammi i soldi per giocare o ti ammazzo”, minacce alla madre: arrestato 38enne disoccupato

    Non era di certo la prima volta. Al contrario, la situazione era diventata insostenibile per la madre di un 38enne di Priolo, disoccupato e con precedenti. Paolo Aparo , secondo quanto appurato dai carabinieri, da tempo minacciava la madre per ottenere denaro da spendere alle slot machine  e probabilmente anche per acquistare droga. Ieri, alle prime luci dell’alba, il culmine, quando, all’ennesima richiesta di soldi, l’uomo, di fronte al rifiuto della madre, avrebbe cercato di introdursi con la forza nell’abitazione, minacciandola di morte e arrivando quasi a malmenarla. La donna, esasperata, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. Ha così chiamato il numero unico di emergenza. Gli uomini della stazione dei carabinieri di Priolo hanno attivato le procedure per garantire l’incolumità della donna. Il figlio è stato arrestato e condotto nel carcere di Cavadonna.

    freccia