• È morto l’imprenditore Carlo Ventura, ex vicepresidente del Siracusa e attuale presidente Trogylos Priolo

    È scomparso stanotte a Villa Salus l’imprenditore siracusano Carlo Ventura. Poco più che settantenne divenne celebre negli anni ‘70 per il grissinificio creato che fu un marchio di fabbrica anche se negli anni poi gli sportivi siracusani lo hanno apprezzato e conosciuto per la passione per il Siracusa calcio tanto che divenne dirigente e vicepresidente dell’era Imbesi. Ma negli ultimi anni si avvicinò anche alla pallacanestro ricoprendo il ruolo di presidente della Trogylos Priolo per il rilancio del sodalizio cestistico insieme con Sofia Vinci, Santino e Gino Coppa, tant’è che in queste ore sono già stati tanti i messaggi di cordoglio proprio di coloro che negli ultimi tempi avevano seguito le vicende della pallacanestro priolese. Ma Carlo Ventura si era come detto fatto apprezzare anche e soprattutto nel mondo del calcio, legato ad un Siracusa che era praticamente la sua seconda pelle tanto da diventare negli anni amico dei vari Lorenzo Alacqua, Luca Aprile e Maurizio De Pascale che in queste ore hanno fatto visita e saranno probabilmente presenti alle esequie che dovrebbero svolgersi domani, ma sulla data e il luogo rimaniamo in attesa di conferme perché stasera sarà allestita la camera ardente.

    728x90_jeep
    freccia