• Eccellenza. San Pio X – Sc Siracusa, ora è sfida tra big. Carbonaro: "Segnare? Perchè no"

    Ad inizio stagione erano considerate due delle principali favorite. Poi il cammino di San Pio X ed Sc Siracusa è vissuto di risultati altalenanti. Fino alla decisa risalita operata da entrambe, con gli  azzurri ora secondi. Le due squadre si troveranno di fronte domenica, 23a giornata del campionato di Eccellenza. A Mascalucia si gioca a porte chiuse per inagibilità della tribuna dello stadio Bonaiuto Somma.
    Giuseppe Carbonaro guarda al primo posto, distante certo. “Con otto partite da giocare nè noi nè la San Pio abbiamo smesso di guardare alla prima posizione. Tra le file della San Pio e del Siracusa ci sono tanti ottimi giocatori, sarà quindi un incontro maschio ed equilibrato che potrà essere deciso da una singola occasione. Sarà quindi vietato sbagliare. Metterci io lo zampino? Sono rientrato dall’infortunio e questa settimana ho iniziato a lavorare al cento per cento. Non segno da due partite e comincio a irritarmi. Tornare a segnare in una gara così importante sarebbe il massimo”. Domani seduta di rifinitura mattutina allo stadio Nicola De Simone.

    728x90
    freccia