• Ferla. Patto dei sindaci "Obiettivo Zero-Valle degli Iblei", incontri per sensibilizzare

    Completata la prima fase del percorso avviato nel 2012 dai nove comuni del Patto dei Sindaci “Obiettivo Zero-Valle degli Iblei”. Buccheri, Buscemi, Canicattini, Cassaro, Ferla, Floridia, Palazzolo, Solarino e Sortino hanno approvato il Piano d’Azione per l’energia sostenibile, il “Paes”, al termine di un percorso fatto anche di corsi di formazione per i dipendenti pubblici e incontri . A questo punto è pronta a partire una massiccia campagna di comunicazione ed educazione destinata alle scuole e ai cittadini. L’obiettivo è quello di ridurre sensibilmente i consumi energetici, almeno del 20 per cento entro il 2020. Gli incontri partiranno domani, mentre l’evento conclusivo è in programma per il 29 gennaio pomeriggio al centro servizi della zona artigianale di Floridia, dove sarà allestita fino a maggio una sala dimostrativa sull’efficienza energetica. Entrando nel dettaglio,il primo incontro con i cittadini è previsto a Sortino per domani, venerdì 23 gennaio (aula consiliare), dalle 16 alle 18.
    Sabato 24 gennaio, dalle 15 alle 18 (aula consiliare) a Palazzolo Acreide e il week end si conclude a Ferla, il 25 Gennaio dalle 12 alle 16,30 all’auditorium.
    Si riparte martedì 27 gennaio da Buscemi, dalle 16 alle 18 (aula consiliare) e il 28 gennaio dalle 11 alle 13 presso l’istituto comprensivo Columba del Comune di Sortino (un esperimento per mettere insieme studenti e genitori) e dalle 16 alle 18 presso la sede Gal Natiblei del Comune di Canicattini Bagni.
    L’evento conclusivo per presentare e confrontarsi su tutti i risultati del Patto dei Sindaci “Obiettivo Zero Valle degli Iblei” è in programma il 29 gennaio dalle 16 alle 19 presso il centro servizi zona artigianale del Comune di Floridia, dove sarà allestita fino a maggio una sala dimostrativa sull’efficienza energetica.
    “Il ruolo dei cittadini diventa fondamentale e per tale ragione è prevista l’attivazione dello Sportello Energia Intercomunale – spiega Michelangelo Giansiracusa, sindaco di Ferla, Comune capofila del progetto – i laboratori e le giornate informative di questi giorni, sono prove tecniche per creare uno sportello utile per tutti, al fine di risparmiare e ridurre i consumi e le emissioni di CO2”.
    Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa Svimed.onlus al numero 3466441286 o via email paes.obiettivozero@gmail.com. E’ stata inoltre attivata una pagina social all’indirizzo internet www.facebook.com/paesobiettivozero.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia