• Ferla. Sgravi fiscali per chi adotta un randagio: esenzione Tari o contributo economico

    Sgravi fiscali per i cittadini che adottano un randagio. Il Comune di Ferla ha avviato le adozioni del cuore, destinate ai cani di quartiere. E’ possibile (già dallo scorso marzo) richiedere l’adozione dei cani registrati al Comune di Ferla. Per farlo è sufficiente rivolgersi alla Polizia Municipale. Lo sgravio fiscale prevede l’abbattimento totale sulla Tari (per le utenze domestiche) o un contributo economico,  previa rendicontazione delle spese in favore del randagio. Sarà il cittadino a scegliere il tipo di beneficio a lui più congeniale. La Polizia Municipale in collaborazione con l’ Associazione Mano nella Zampa vigileranno costantemente che vi siano le adeguate condizioni di adozione e mantenimento del cane.

    728x90_Alfa
    freccia