• Floridia. Bimbo di 2 anni perde conoscenza, lo salva un carabiniere libero dal servizio

    Un carabiniere libero dal servizio ha salvato un bimbo di 2 anni. E’ successo tutto domenica scorsa, in un’abitazione del centro di Floridia, ma se ne è avuto notizia soltanto oggi. Il piccolo, improvvisamente, ha perso coscienza dopo una crisi convulsiva scaturita probabilmente da un importante stato febbrile. A prestare soccorso è stato un carabiniere scelto che presta servizio a Ferla.
    Libero dal servizio, è stato attratto dalle urla disperate della madre mentre era a bordo della sua auto. Sentite le urla e notata una folla di persone attorno alla donna, si è subito precipitato fuori procedendo alle manovre di primo soccorso B.L.S. (basic life support) per evitare innanzitutto un soffocamento.
    In pochi minuti è arrivata sul posto l’ambulanza del 118 per trasportare il piccolo in ospedale. Il bambino, nel frattempo, aveva ripreso a respirare regolarmente. “Gli ha salvato la vita, racconteremo presto a nostro figlio la storia di un angelo con la divisa da carabiniere”, hanno detto i genitori una volta scampato il pericolo.
    L’intervento tempestivo del carabiniere scelto è stato di vitale importanza: ha consentito di scongiurare il peggio, ponendo il piccolino fuori pericolo di vita.
    Il bambino è ancora in osservazione presso l’ospedale dove, nel pomeriggio di ieri, ha ricevuto la visita del Comandante della Compagnia Carabinieri di Augusta, capitano Rossella Capuano.

    728x90_jeep_4xe
    freccia