• Gala Internazionale del Galoppo e del Trotto all’Ippodromo del Mediterraneo

    Gala internazionale del Galoppo e del Trotto nel weekend dell’ippica siracusana. Il primo appuntamento schiererà, a partire dalle ore 14:45, di sabato 11 gennaio, sette corse di galoppo. I maggior montepremi, oltre 20 mila euro, legati agli Handicap Principali Coppa d’Oro di Siracusa e Premio Sicilia.
    La quinta corsa, impegna i cavalli di 4 anni e oltre sulla selettiva distanza dei 2300 metri. La Coppa d’Oro di Siracusa è ancora appannaggio di Immortal Romance che con Desire to Fire, Cuore del Grago e Old Fox restano gli avversari più temibili. Non sono fuori dalle piazze Guapo e Jllary, mentre sorpresa potrebbero fornire sia Crupi the Best, dopo due belle vittorie, e la novità su pista Commander Girl, particolarmente stimata dal team.
    La quarta corsa, Premio Sicilia, è un Handicap Principale riservato a cavalli di 3 anni che concorreranno sul miglio di pista grande. Uscito di scena il maggior protagonista, Mister Guida, resta da battere Letojanni che a Siracusa inizia a scrivere il suo curriculum di grandi potenzialità. Valide alternative Chat Noir, che ha belle linee e ritorna ad accorciare. Su questa distanza piace anche Shooting to Heart. Dato in progresso anche Beautiful Grey chiamato a sfruttare il pesino assegnato in perizia.
    Il convegno ippico siracusano sarà chiuso con una Tris Quarte Quinte abbinata al Premio Bizantino, che scatterà alle ore 17:55. Sul doppio km di pista sabbia schierati cavalli di 4 anni e oltre. Benché carichi fanno ancora paura Ace to Pesca, Teubesly e Hold Me Distant. Meglio posizionati, invece, Vettory Lucky, Forex, Ile De cap e Kyll for Dixie; regolari e capaci di sfruttare la scala pesi.

    image_pdfimage_print
  • freccia