• Giovani positivi al Covid-19: due familiari contagiati, negativi gli altri tamponi

    Positivi due dei familiari degli 11 giovani di Canicattini contagiati da Covid-19 e di ritorno da una vacanza a Malta. I tamponi effettuati hanno dato questo esito. Gli altri, tutti negativi. Un risultato che non rende necessaria l’adozione di ulteriori provvedimenti precauzionali, dopo la chiusura, per un giorno, degli uffici comunali, sottoposti a interventi di sanificazione.
    Il sindaco, Marilena Miceli ha scritto ieri al Prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, chiedendo un maggiore supporto nella gestione dell’emergenza, al fine di circoscrivere meglio la diffusione dei contagi, avanzando anche la richiesta di poter effettuare i tamponi a Canicattini, presso la Guardia Medica in via Umberto o presso la Protezione Civile in Piazza Caduti di Nassiriya.
    Ai cittadini, l’invito alla massima prudenza in questa fase e al rispetto delle misure di prevenzione: uso della mascherina, distanziamento di almeno un metro, lavaggio continuo delle mani e divieto di assembramento.
    Chi avesse avuto contatti con quanti sono risultati positivi al Covid-19 deve segnalarlo al proprio medico di base, così da attivare la giusta profilassi.
    Per tutte le emergenze e informazioni si possono chiamare i numeri della Protezione Civile e della Polizia Municipale 0931945131 e 3343475475.

    freccia