• Siracusa. In onda il servizio di "Striscia la notizia" sui gettoni ai consiglieri. "Delibera illegittima?"

    E’ andato in onda  il servizio di Stefania Petyx sulla vicenda legata ai gettoni di presenza in consiglio comunale, che già da alcuni giorni ha scatenato, in città, un acceso dibattito. L’inviata del tg satirico “Striscia la notizia” ha esordito ironizzando sui consiglieri comunali del capoluogo, definendoli “i più stakanovisti d’Italia”. Subito dopo, il paragone tra i consigli comunali di Siracusa e Bergamo. Nella città del Nord Italia, 75 commissioni in un anno, a Siracusa mille e 200. A paragone anche le presenze maturate nelle due città: 603 a Bergamo, 12 mila e 500 a Siracusa per una spesa di 75 mila euro a Bergamo e di 700 mila euro annui a Siracusa. “Città di inventori- ha proseguito Stefania Petyx- Lo si sa dai tempi di Archimede”. Premessa utilizzata per parlare della delibera con cui, nel 2013, si è concessa ai capigruppo la possibilità di prendere parte alle sedute delle commissioni consiliari, anche se non componenti, o di nominare propri delegati. L’inviata del tg satirico di Canale 5 ha parlato dell’intervento, in proposito, del deputato regionale Stefano Zito del Movimento 5 Stelle e ha mostrato il parere ottenuto in Regione, secondo cui la delibera non sarebbe legittima. Parere di cui a palazzo Vermexio non erano ancora a conoscenza. Il sindaco, Giancarlo Garozzo ha assicurato che, nel caso in cui sia confermato il “no” dell’assessorato regionale, il Comune adotterà i provvedimenti necessari.
    Clicca qui per rivedere il servizio

    728x90
    freccia