• Inchiesta asili nido a Siracusa, archiviazione per Giovanni Cafeo: “Io estraneo ai fatti”

    Si è chiuso con l’archiviazione il procedimento a carico di Giovanni Cafeo che nel 2016 venne indagato in una inchiesta sugli asili nido a Siracusa. “Ho appreso con soddisfazione ma senza particolare sorpresa della mia archiviazione in una vicenda giunta oggi finalmente all’unico esito possibile”, commenta l’attuale deputato regionale.
    “Non ho mai avuto alcun dubbio sull’esito dell’inchiesta sia per la consapevolezza di essere completamente estraneo ai fatti sia per la fiducia che, nonostante il clima non sereno vissuto in quegli anni a Siracusa, ho sempre riposto nella Magistratura. Proprio in virtù di queste convinzioni, ho preferito nel corso degli anni mantenere un profilo basso, ignorando gli attacchi a sfondo giustizialista che però si sono dimostrati, come spesso accade, strumentali e soprattutto lontani dallo spirito garantista che contraddistingue il nostro sistema giudiziario”.
    Inevitabile, però, un riferimento al tema della riforma della giustizia. “Bisogna intervenire sui tempi e sulle conseguenze dei ritardi per la vita delle persone e delle imprese interessate da procedimenti giudiziari”, dice Cafeo. “Per questo sostengo con convinzione e invito a firmare per il referendum sulla Giustizia, nella speranza che possa spingere Politica e Magistratura ad affrontare finalmente un tema che, oltre a condizionare le carriere di politici e magistrati, rappresenta spesso uno dei disincentivi agli investimenti nel nostro Paese”.

    freccia