• Ippica. Al Mediterraneo ritorna la Tris nazionale

    Grazie ad una circolare ministeriale che reintroduce, per le corse Tris effettuate dall’1 Marzo in poi, i rimborsi per proprietari, allenatori e fantini, si ritorna a dar vita ad una attesa competizione anche all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Sabato 15 marzo, chiusura di convegno riservata, allora, al Premio Simonde, handicap ad invito che impegna gli anziani sul miglio di pista grande. Il via previsto per le  18.30. Tra i favoriti Vittoria Day, ben situata in perizia, Notte dei Desideri, che vanta buone linee di riferimento e Alta Quota anche se, nel periodo, non brillantissima. Attenzione a Copreopasso e ad un Mistery Cool, chiacchierato acquisto della Scuderia R.F.G. s.r.l.,  sorprese della competizione. Apertura del palinsesto ippico, ore 15.30, affidata ai tre anni, chiamati al confronto sul doppio km in pista sabbia. Su tutti primeggiano i nomi di Principe di Malta, esperto del dirt, e Romeo’s Wing, sfortunato all’ultima uscita, ma soggetto di buoni mezzi.
    Ben confezionata la condizionata per anziani sul dirt, Premio Saffo, che registra la presenza di Super Refuse e New Jear’s Day. La prima è reginetta da battere sul tracciato in sabbia si presenta dopo un poker di vittoria. Il secondo, allievo di Salvatore Campisi, ha sfoderato, fin dal suo primo ingresso in pista, tutto il suo talento e forma positiva.

    freccia