• Ippica. Il programma della seconda giornata del Galà del Galoppo. Al Mediterraneo si corre, l’11 e 12 gennaio

    È il Premio Coppa d’Oro di Siracusa, Listed Race da €41.800, ad impreziosire il Galà Internazionale di Galoppo, nel suo secondo pomeriggio ippico, domenica 12, all’Ippodromo del Mediterraneo. Sulla selettiva distanza dei 2.300 metri della pista grande, radunati i migliori anziani di stanza a Siracusa. Con previsioni meteo confermate, sul terreno soleggiato, finalmente potrebbe tornare ad esprimersi al meglio Mr Gotham. L’allievo di Claudio Impelluso ha sofferto gli ultimi convegni piovosi. L’impegno sarà arduo, visto la presenta di ottime linee al confronto. Come quella capeggiata da Lord Unfuwain che si presenta reduce dalla vittoria del Memorial Francicanava e che trascina con sé, Targaryen e New Jear’s Day. Non si può dimenticare che Ecopass ha vinto il Memorial Faraci, l’8 dicembre, dopo due vittorie consecutive ed è chiamato a cancellare l’ultima uscita napoletana. Poi c’è un coriaceo Futuro Anteriore, che si adatta a diversi tipi di tracciati e terreni. La sorpresa potrebbe fornirla il recente acquisto dell’Alca Torre di Canicarao: il francese Ottawa.
    Tra le sei corse in programma, domenica pomeriggio, anche un Handicap Principale “C” riservato ai tre anni. La sesta corsa sembra essere nelle mire di un Umbybest che ha reso tutta la sua qualità nell’ultima uscita siracusana. Sui 1500 metri del Premio Sicilia, annunciati avversari sono Golden Giving, brillante nel periodo, Pure Wine e un Lava dell’Etna che ritorna su distanza ideale. Sorpresa Guerra e Pace.

    freccia