• Volley, B2/F. Domani l’Holimpia torna in campo dopo un mese e mezzo di sosta. Alle 19, sfida al Santa Teresa di Riva

    Riparte il campionato di volley femminile. Per la lanciata Holimpia Siracusa il primo avversario del nuovo anno è il Santa Teresa di Riva. Decima giornata di andata, ad un mese e mezzo dall’ultima gara giocata. Domani formazioni in campo alle 19 al Palakradina di Siracusa. L’Holimpia  seconda in classifica ad un punto dal Golem sa di essere attesa da una partita non semplice. “Incontreremo una compagine ben organizzata e che nel mercato invernale si è ulteriormente rinforzata con una buona palleggiatrice”, spiega coach Santino Sciacca. “La sosta finalmente è finita e non vediamo l’ora di tornare a riassaporare quel clima agonistico che manca da troppo tempo”.  L’Holimpia ha osservato anche  il secondo dei quattro turni di sosta previsti dal calendario tra andata e ritorno ma da metà dicembre è senza impegni agonistici, mentre le altre hanno giocato l’ultimo match il 22 dicembre. “Abbiamo gestito bene questo arco temporale – continua Sciacca – allenandoci duramente e svolgendo anche due proficue amichevoli contro il Santa Teresa. Le ragazze hanno dimostrato ancora una volta grande maturità ed attaccamento alla maglia sottoponendosi a sedute intense durante il periodo natalizio. Il campo ci dirà se abbiamo lavorato bene ma io al riguardo non ho alcun dubbio”.
    Tutte disponibili in casa Holimpia. Colpita da un forte raffreddore anche la regista Noemi Spena che, però, sarà regolarmente al suo posto. Il Santa Teresa Riva, matricola del campionato, sarà accompagnato a Siracusa da una cinquantina di tifosi.

    728x90_jeep_4xe
    freccia