• L'autostrada Catania-Siracusa tra le più colpite dai furti di rame

    C’è anche l’autostrada Catania-Siracusa tra le strade più colpite, nel corso del 2013, dai furti di rame. E’ quanto contenuto in un approfondimento del Consigliere regionale del Lazio Fabrizio Santori, inviato al presidente dell’Anas Pietro Ciucci. Il furto dell’oro rosso, contenuto nei cavi di alimentazione elettrica delle carreggiate sarebbe dunque alla base della mancanza di illuminazione in molti tratti stradali. I danni di questi furti, solo nel Lazio e in Sicilia, ammonterebbero a 5 milioni di euro. Ma ciò che preoccupa di più è la pericolosità dei tratti stradali rimasti al buio.

    freccia