• Lavorare nel settore edile, protocollo d’intesa per favorire incontro tra domanda e offerta

    Nel tentativo di incentivare l’accesso al lavoro nel settore edile, firmato un protocollo d’intesa tra Ente scuola edile Opt e Centro per l’impiego di Siracusa. Le due parti si impegnano a mantenere un costante scambio di informazioni mediante il ricorso a sistemi informatici esistenti come la Borsa lavoro edile nazionale e quella regionale.
    L’Ente scuola edile di Siracusa, a tal proposito, si sta già attivando per rilanciare, anche attrezzando uno specifico sportello, il sistema Blen. E’ la piattaforma dove far confluire tutti i dati individuali dei disoccupati edili ed a cui le imprese potranno accedere per individuare i profili professionali necessari. Un metodo diretto per far incontrare domanda e offerta.
    Spiega Alberto Di Stefano, presidente dell’Ente scuola-Opt di Siracusa: “Il protocollo può rappresentare anche un osservatorio fondamentale per monitorare il mercato del lavoro del settore delle costruzioni, individuando i profili professionali maggiormente richiesti e necessari e programmando, di conseguenza e ove necessario, anche corsi mirati di specializzazione. Identificando e partecipando, in tal senso, anche a bandi pubblici per realizzare percorsi e progetti di formazione, generale e specialistica”.
    Aggiunge il vicepresidente, Salvo Carnevale: “Diversi e ambiziosi sono gli obiettivi di questo protocollo che non dovrà ovviamente rimanere solo su carta. Favorire l’incontro tra domanda e offerta sarà fondamentale soprattutto in questa fase storica e decisiva per il settore. Il prossimo passo dovrà adesso essere la partenza della sperimentazione e del popolamento del database Blen per migliorare questo proposito. E poi spetterà alle parti sociali il compito di incentivare su leva contrattuale questo incrocio trasparente tra domanda e offerta lavoro su un sistema che vedrà il contributo delle parti che hanno firmato la convenzione. L’Opt Siracusa si sta preparando, su tutti gli ambiti di propria competenza, per farsi trovare pronto alle sfide che questa fase ci può consegnare”.
    Alberto Alessandra è il dirigente del Servizio XV del Centro per l’impiego di Siracusa. “Siamo lieti – dice – di avviare questa collaborazione con l’ente edile, collaborazione che si inserisce all’interno del processo di incrocio domanda e offerta, già attivo presso tutti i centri per l’impiego, permettendo così di aumentare la quota di intermediazione e di favorire l’occupazione”.

    freccia