• No green pass? Punto tamponi alla Neapolis, per garantire l’accesso ai visitatori

    Per favorire l’accesso all’area archeologica della Neapolis a cittadini e turisti sprovvisti di green pass, attivato un punto per tamponi rapidi in prossimità della biglietteria. È una iniziativa dell’Asp di Siracusa, in
    collaborazione con il Comitato provinciale della Croce Rossa Italiana e della Protezione civile del Comune di Siracusa.
    Questa sera la postazione sarà attiva dalle ore 18,30 alle ore 21,30, da domani nella fascia oraria di maggiore afflusso dei visitatori dalle ore 9,30 alle ore 12,30. 
    “Abbiamo voluto venire incontro a quanti ancora non vaccinati o comunque non ancora dotati di green pass – dichiara il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – consentendo comunque la fruizione dei siti archeologici di grande pregio culturale riconosciuti in tutto il mondo. Il nostro impegno, nel rispetto delle direttive nazionali e regionali, è che tutti i cittadini possano trovare la giusta opportunità di vaccinarsi contro il covid-19, considerato l’elevato numero di punti vaccinali in atto presenti in tutti i comuni del territorio dell’Asp di Siracusa anche in forma straordinaria sino alle ore notturne nelle piazze, nei centri commerciali, nei borghi marinari, nei Teatri”. 
    Intanto, da oggi apre un ulteriore punto vaccinale presso il Centro Commerciale L’Eremo dei fratelli Spadola a Rosolini dalle ore 16 alle ore 20 sino al 14 agosto grazie alla disponibilità della direzione del Centro e alla fattiva collaborazione del commissario del Comune di Rosolini e della Misericordia.

    freccia