• Noto. Atto vandalico all'eremo di San Corrado, lanciati i cassonetti nella fontana

    Atto vandalico nella fontana del piazzale dell’eremo di San Corrado Fuori le Mura. Alcuni cassonetti dell’immondizia sono stati lanciati giù per le scale fino ad arrivare davanti alla fontanella che si trova all’interno di un dislivello scavato nel piazzale. Lo zampillo d’acqua, che si trova davanti al torrente che attraversa la vallata, è spesso utilizzato da pellegrini e visitatori per dissetarsi dopo lunghi viaggi a piedi in segno di devozione.
    I cassonetti che si trovavano nel piazzale sono stati lanciati giù per le scale che consentono di raggiungere la fontanella e si sono posizionati nel piccolo spazio dove passa anche il fiumiciattolo. La foto è stata postata da diversi utenti nei social network e i commenti non sono stati teneri per i responsabili. “Idioti” è l’insulto più inflazionato dagli internauti ma qualcuno ha anche visto nel gesto qualcosa di profano essendo l’eremo di San Corrado di Fuori un luogo sacro.
    Recentemente il dislivello in cui si trova la fontana era stato ripulito dalle erbacce, dalla spazzatura e dai detriti portati dal fiume. L’atto vandalico ha sporcato nuovamente la zona che necessita di un nuovo intervento.
    Corrado Parisi

    728x90_jeep_4xe
    freccia