• Noto. Chiarimento scaturisce in aggressione, calci, pugni e un coltello puntato: denunciati

    Si sarebbero incontrati per un chiarimento relativo ad una lite risalente a qualche giorno fa. Gli animi, tuttavia, anzichè essere sedati si sarebbero ulteriormente accesi, tanto da degenerare in aggressione. Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Noto, hanno denunciato un uomo di 46 anni e due minori di 17 anni per i reati di lesioni personali aggravate e danneggiamento in concorso.
    In particolare, il primo giugno i poliziotti  sono intervenuti in via Cavour per la segnalazione di un’aggressione ai danni due giovani i quali riferivano di essere stati aggrediti in Piazza Mazzini da due ragazzi e da un terzo uomo, armato di coltello.
    Uno dei minori, supportato dall’amico e dal padre di quest’ultimo, si sarebbe scagliato con calci e pugni contro le due vittime, danneggiando, successivamente l’autovettura di proprietà di una delle persone offese, frantumando il finestrino posteriore destro e provocando vistose ammaccature alla fiancata dell’auto e allo specchietto retrovisore destro.

    728x90_Alfa
    freccia