• Noto, tra barocco e piramidi: Zahi Hawass in visita agli scavi sul monte Alveria

    Torna a Noto l’egittologo di fama mondiale Zahi Hawass. L’occasione è fornita dalla partenza degli scavi a Noto Antica, in collaborazione con l’università Federico II. Accompagnato dal sindaco Bonfanti e dalla direttrice della campagna di scavi, Bianca Ferrara, Hawass visiterà il sito di Noto Antica, sul monte Alveria, nl primo pomeriggio di venerdì 13 settembre.
    Poi, alle 18, a Palazzo Nicolaci incontro pubblico dal titolo “Piramidi, mummie e Cleopatra. Le recenti scoperte in Egitto” e durante il quale si parlerà di un possibile “Modello Noto Antica”, un modo per valorizzare l’archeologia e la storia del sito.
    A gennaio scorso, sul palco del teatro Tina di Lorenzo, Zahi Hawass aveva ricevuto il premio Noto Antica.

    image_pdfimage_print
  • freccia