• Noto. Un fucile a canne mozze nel portabagagli e munizioni: arrestato

    Un fucile a canne mozze privo di matricola e ridipinto di nero e 13 cartucce calibro 12. Sono costati l’arresto a Luigi Zini, 40 anni, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri hanno rinvenuto l’arma e le munizioni nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio in zone rurali. Un servizio condotto la scorsa notte nelle zone di Noto, Rosolini e Pachino. Alla vista dei carabinieri, l’uomo avrebbe subito mostrato un notevole nervosismo. I militari hanno, dunque, deciso di approfondire il controllo, estendendolo alla sua auto. E’ nel portabagagli che i carabinieri hanno rinvenuto il fucile e le cartucce. Per Zini l’accusa è di detenzione abusiva di arma comune da sparo e alterazione di arma. E’ stato condotto nella sua abitazione, ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

    728x90_jeep_4xe
    freccia