• Noto. Uomo si taglia le vene per amore: salvato dalla polizia

    Tentato suicidio ieri pomeriggio a Noto. Intorno alle 14.35 , gli agenti del Commissariato sono intervenuti in un’abitazione del centro, dove un uomo aveva appena tentato il suicidio.
    I poliziotti, dopo essersi introdotti all’interno dell’appartamento, grazie all’intervento dei vigili del fuoco, hanno prestato i primi soccorsi all’uomo, che si era tagliato una vena del braccio destro e che versava in gravissime condizioni. Sul posto, i sanitari del 118 nel frattempo allertati. Sono stati loro a stabilizzare il paziente e trasportarlo d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Trigona. L’uomo è stato poi trasferito nel reparto di Chirurgia vascolare dell’Ospedale Umberto I. Il tentativo di suicidio è da ricondurre a vicende sentimentali ed alla presunta rottura della relazione con la fidanzata.

    728x90_Alfa
    freccia