• Olimpiade Pattinatori assoluta protagonista ai regionali su strada di Solarino

    Week-end rotellistico in provincia con i campionati regionali su strada svoltisi a Solarino. E’ stata una bella manifestazione indetta dal comitato Fise Sicilia e organizzato dall’Asd Olimpiade Pattinatori Siracusa, col patrocinio del Comune di Solarino: in pista le categorie giovanissimi ed esordienti con più di 130 partecipanti provenienti da tutta l’isola; due giorni di grande agonismo, con la mattina seguente che ha visto protagoniste le categorie Ragazzi 12, Ragazzi, Allievi, Juniores, Seniores e Master.
    Il campionato oltre ad aver assegnato i titoli regionali di specialità è stato valevole per la qualificazione ai campionati nazionali su strada che si svolgeranno a settembre nelle Marche a San Benedetto del Tronto.
    “L’Olimpiade Pattinatori Siracusa ringrazia chi gli è stato vicino per la buona riuscita dell’evento – questa la nota del sodalizio di Ernesto Maiorca e Agata Fiorito – in particolare il Comune di Solarino con in testa il sindaco Sebastiano Scorpo che è stato un ottimo padrone di casa da parecchi anni vicino al pattinaggio”. E con 313 punti l’Olimpiade Pattinatori si è aggiudicata la classifica per società, terza l’Aretusa Skate in Line, più staccate le priolesi dello Sporting Pattinaggio Priolo e del Gruppo Pattinatori Priolesi. Per quanto riguarda le singole specialità Adam Maiorca (Olimpiade Pattinatori) si è aggiudicato la 200 metri Sprint Ragazzi 12 e la 2000 metri punti; Sara Sanzaro (Olimpiade) ha fatto sua (davanti le compagne di squadra Beatrice Galeano e Benedetta Girmena) la 50 metri Sprint Esordienti, ripetendosi nella 200 metri Sprint, mentre Beatrice Galeano l’ha preceduta nella 1000 metri In linea. Queste tre atlete – così come nell’ordine della 50 metri, hanno poi caratterizzato anche il podio della combinata Formula Tiezzi; podio tutto dell’Olimpiade Pattinatori, poi, anche nella 50 metri Sprint Giovanissimi con Vittoria Fortino, Elisa Tantillo e Josephine Pisano, mentre Sofia Guercio dell’Aretusa Skate in Line è stata la protagonista nella 100 metri Sprint. Vittoria Fortino davanti a Sofia Guercio, poi, nella Combinata Formula Tiezzi. Carolina Marino (Olimpiade) si è invece aggiudicata la 3000 punti Ragazzi e la 300 metri Sprint, Nicolò Fava (Aretusa Skate in Line) la 5000 metri punti Allievi mentre Federico Pappalardo (Olimpiade) la 1 giro Sprint Allievi. Dominio dell’Olimpiade anche nella 5000 metri punti Allievi con Alessandra Midolo davanti a tutte e nella 1 giro Sprint con il successo di Giulia Zaffiro. Roberto Maiorca (Olimpiade) si è aggiudicato la 5000 metri punti Juniores, il compagno di squadra Joel Diana la 1 giro Sprint. Categoria, quest’ultima che anche nella Juniores femminile ha parlato Olimpiade col successo di Roberta Tagliata. Francesco Palumbo e Vincenzo Maiorca (fra i più attesi della giornata) hanno invece caratterizzato la 5000 metri punti Seniores (terzo Roberto Fiorito) per un podio tutto dell’Olimpiade che si è ripetuto anche nella 1 giro Sprint con Fiorito, stavolta, davanti agli altri due compagni di squadra.

    image_pdfimage_print
  • freccia