• Olimpiadi pattinaggio, Maiorca d’argento. L’emozione dei genitori: “Un risultato che parte da molto lontano”

    Il gradino più alto del podio ad un solo punto ma l’argento olimpico è storia. La scrive Vincenzo Maiorca su quei pattini a rotelle, nel solco di una tradizione che ha sempre visto Siracusa regina del pattinaggio e anche stavolta non sono state tradite le attese. Alla prima storica olimpiade giovanile a Buenos Aires in Argentina, il rotellista dell’Olimpiade Pattinatori Siracusa, punto di forza della nazionale azzurra, ha chiuso al secondo posto dietro solo al colombiano Angulo Reina che nella combinata maschile (la somma delle tre prove, 500, 1000 e 5000) ha totalizzato 39 punti contro i 38 di Maiorca che però in due delle tre prove è riuscito ad arrivare davanti al rivale. Maiorca ha pagato solo un errore nella 1000 metri che ha fatto scivolare il rotellista al quinto posto, per il resto performance perfette e gran finale con i complimenti che sono arrivati da tutta la federazione di pattinaggio nazionale anche ai genitori, da papà Ernesto a mamma Agata, i quali hanno ringraziato e aggiunto: “Questo risultato è il frutto di tanti sacrifici e il duro lavoro di tecnici e fisioterapisti che lo scorso febbraio rimisero in piedi Vincenzo. Ma, consentiteci, questo risultato è anche il nostro perché abbiamo sempre accompagnato Vincenzo in questo suo percorso e oggi siamo molto orgogliosi”.

    image_pdfimage_print
  • freccia