• Pallamano, Albatro ok a Palermo. Vinci: “Tante assenze ma spirito giusto”

    Vittoria per 26 a 23 per la ASD Albatro Teamnetwork che batte, in trasferta, il Cus Palermo. I siracusani, privi dei cugini Calvo e di Gianluca Vinci, hanno comunque confermato di essere la squadra più forte del torneo e avere meritato la promozione con ben quattro giornate di anticipo.
    “Questa è l’Albatro – ha commentato al termine coach Peppe Vinci – Pur rimaneggiati abbiamo dimostrato di essere in grado di giocare bene e vincere in qualsiasi condizione. E’ stata una bellissima partita, combattuta, dura, che è cambiata quando, Alessandro Bandiera a pivot, ha segnato il gol dell’allungo finale. Onore al Cus Palermo che ci ha fatto restare vivi fino al termine. Non è sicuramente facile essere pronti a rispondere sul campo al termine di una stagione lunga e particolare, ma i palermitani ci hanno messi nelle condizioni di dover esprimere ancora il massimo contro di loro.”
    Tra i siracusani buona la prova di Manuele, autore di 10 reti, poi Vanoli con 6, Argentino con 5, quindi Murga 3 e 1 ciascuno per Desimone e Bandiera.

    image_pdfimage_print
  • freccia