• Pallamano, esperienza positiva per cinque Under 15 dell’Aretusa in rappresentativa

    Si è conclusa con la disputa delle finali, la manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Handball , denominata: “Coppa delle Aree – Talent’s Camp 2019” tra le rappresentative Under 15 maschili regionali. La nostra città era presente con ben 5 atleti della Pallamano Aretusa: Lorenzo Carnemolla, Antonio Izzi, Simone Faraci, Vincenzo Giuliano e Marco Santoro, mentre è dovuto rimanere a casa per infortunio il forte terzino Riccardo Bruni. La selezione siciliana, guidata dal tecnico salvatore Cardaci, si è ben comportata; inserita in un girone di ferro con Trentino, Emilia Romagna, Toscana e Puglia ha disputato degli ottimi incontri perdendo di misura contro formazioni che in passato hanno surclassato letteralmente sotto valanghe di goal le precedenti selezioni, segno che il gap, quanto meno da un punto di vista tecnico e  tattico, si è notevolmente ridotto,  mentre rimane purtroppo evidente la differenza fisica nei confronti delle altre selezioni regionali. Sconfitte 26 a 22 contro l’ Emilia che arriverà seconda, 28 a 25 contro il Trentino , quarto alla fine della manifestazione, 29 a 26 contro la Puglia giunta 5° e 26 a 21 contro la Toscana, infine vittoria 27 a 18 nella finale contro la Sardegna che vale il 9° posto. Buone prove degli atleti siracusani con Faraci e Santoro autori di 15 reti ciascuno mentre per Giuliano e Izzi saranno 8 le reti segnate., in porta buone prestazioni di Carnemolla sopratutto nelle ultime due partite. Un pò di rammarico per l’assenza forzata di Bruni, uno dei migliori talenti siciliani che avrebbe sicuramente  dato maggiore spessore alla spedizione siciliana che, visti i risultati ottenuti, avrebbe potuto aspirare ad una classifica decisamente migliore. La selezione si ritroverà adesso sabato 8 al torneo organizzato dallo Scicli che la vedrà opposta alle formazioni under 17 di Scicli, Halikada e Aretusa. Intanto cresce l’attesa in casa Aretusa per la richiesta di ripescaggio, presentata dalla società, alle Finali nazionali Under 15 di Misano Adriatico. Confermato il primo posto nella graduatoria nazionale come migliore seconda per la società del presidente Villari, per cui basterebbe la rinuncia di una sola delle 16 squadre aventi diritto per dar modo agli atleti siracusani di partecipare alla finale nazionale svanita a 3 secondi dalla fine nella partita persa contro il Giovinetto Marsala valevole per il titolo regionale. “Sarebbe per noi motivo di grande soddisfazione poter partecipare, seppur da ripescati, alla finale per la conquista dello scudetto, in caso contrario abbiamo già dato conferma della nostra partecipazione alla Coppa Italia under 15 che si terrà sempre a Misano negli stessi giorni di luglio”  dichiara il vice presidente Giovanni  Santoro.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia