• Pallanuoto: Ortigia ko a Napoli. Piccardo: “Certe sconfitte ci serviranno da lezione”

    Buona Canottieri contro un’Ortigia alla quinta partita in nove giorni. Vincono i napoletani per 10 a 5 al termine di un match sbloccato nel secondo parziale. Il sette di Zizza è sicuramente più in palla, con un Campopiano, capocannoniere dell’ultimo campionato, in grande forza. Ai biancoverdi non basta capitan Giacoppo che prova a mantenere in scia i suoi. Pessima percentuale in superiorità, scarsa vena realizzativa, denotano quella stanchezza fisiologica dopo una settimana di grandi impegni.
    “Vittoria meritata della Canottieri Napoli, noi abbiamo solo da imparare da questa sconfitta – ammette laconico coach Stefano Piccardo che oggi ha scontato la seconda e ultima giornata di squalifica – Torniamo a casa coscienti che dovremo rivedere il match e l’intera prestazione. Sconfitta meritata che dovremo adesso rendere opportunità di crescita e riparazione”.

    Nella foto, una fase di gioco di Circolo Canottieri NapoliCircolo Canottieri Ortigia
    (photo Marina Carascon)

    728x90_jeepr_4xe
    freccia