• Pallavolo: domani stracittadina Holimpia-Eurialo, messaggi di fair play fra le due società

    E’ già tempo di stracittadina. La quarta giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile propone la sfida tra Holimpia ed Eurialo che scenderanno in campo domani alle 17.30 al PalaCorso. Gara sulla carta dal pronostico scontato ma le verdeblù cercheranno in tutti i modi di rendere difficile la vita alla capolista. Le ragazze di Viviana Olindo, che hanno conquistato sabato scorso il primo punto in campionato contro il Volley Valley, sono in crescita e proveranno dunque a recare fastidio alla ben più quotata squadra avversaria. “Non avremo nulla da perdere – dice il vicepresidente dell’Eurialo, Salvo Corso – contro una squadra molto più forte. Le ragazze sono consapevoli delle difficoltà di questa gara ma daranno comunque il massimo per cercare di fare bella figura. E’ ovvio che il divario è netto come testimonia anche la classifica, ma l’Eurialo farà la sua parte”. Il dirigente aretuseo lancia poi un messaggio distensivo alla squadra del presidente Carpinteri. “Da buon siracusano – sottolinea – mi auguro che l’Holimpia raggiunga l’obiettivo promozione. Faccio il tifo per le biancazzurre in tutte le partite, tranne, ovviamente, quando giocano contro di noi. Spero che l’Holimpia torni subito in B2 perché ne gioverebbe in qualche modo tutta la pallavolo femminile siracusana, che ha bisogno di crescere”. Anche l’Holimpia nei giorni scorsi ha teso la mano alla “consorella” per un rapporto già consolidato da tempo e certificato dalla collaborazione anche con altre società per rilanciare la pallavolo maschile in città.

    freccia