• Quattro anni fa ci lasciava Enzo Maiorca, l’omaggio dei social per la leggenda siracusana

    Quattro anni fa, il 13 novembre del 2016, ci lasciava Enzo Maiorca. Il signore degli abissi aveva 85 anni, in gran parte spesi in straordinaria simbiosi con il mare. Una vita leggendaria la sua, con record su record nelle immersioni in apnea, superando quei limiti che la scienza dell’epoca reputava invalicabili per un uomo.
    Tra i tanti riconoscimenti, la Medaglia d’Oro al valore atletico del Presidente della Repubblica, il Tridente d’Oro di Ustica, la Stella d’Oro al merito sportivo sempre del Coni.
    Ambientalista convinto, si è sempre battuto per la difesa del mare, insieme alle figlie. Grazie al suo impegno, Sea Shephard ha lanciato la ormai famosa campagna Siracusa per la tutela del Plemmirio, difeso dalla pesca di frodo.
    “C’è un volto che rimarrà sempre impresso nelle acque del mare di Siracusa: quello di Enzo Maiorca. A quattro anni dalla sua scomparsa, la città lo ricorda con affetto e profonda gratitudine”, ha scritto sui suoi canali social il sindaco di Siracusa, Francesco Italia. E nelle decine di commenti, l’omaggio dei siracusani all’immortale Enzo Maiorca.
    “Per conoscere davvero il mare, bisogna prima conoscere la propria anima e il proprio cuore”, è una delle tante frasi celebri di Enzo Maiorca.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia