• Rugby, porte aperte al “Di Natale”. Che festa per la Syrako

    Una festa per 200 persone tra vivaio, famiglie e old. In campo è arrivata una sconfitta di misura ma tra Syrako e Nissa è stata comunque festa. Perché il campo scuola Di Natale ha riaperto le porte al rugby dopo quasi un anno di distanza. “E di questo siamo molto felici – ha detto il dirigente Gianni Saraceno – e dobbiamo ringraziare l’amministrazione comunale perché ha spinto tanto per accelerare la riapertura e dobbiamo darne atto. È stata davvero una gran bella giornata e la speranza è che sia così sempre tanto più che stiamo già lavorando per organizzare un concentramento regionale fra qualche settimana, per cui la strada tracciata è quella giusta”.

    image_pdfimage_print
  • freccia