• Calcio, Eccellenza. Errante infuriato: “Rosolini danneggiato, se non ci vogliono ci ritiriamo”

    L’ennesima denuncia per torti arbitrali subìti e la decisione di voler ritirare la squadra dal campionato. “Se non ci vogliono in Eccellenza, che ce lo dicano”. Tuona il patron del Rosolini Piero Errante e con lui anche un po’ tutti i giocatori granata che hanno denunciato la condotta arbitrale della sfida di ieri contro il Milazzo, in virtù del fatto che la squadra di Orazio Trombatore sembrerebbe aver realizzato il gol della vittoria nel recupero, in maniera perfettamente regolare e non viziato da un fuorigioco segnalato dall’arbitro. La rete era stata realizzata da La Bruna che a mezzo social si è sfogato così come Rizza, uno degli esperti del gruppo, ma in primis il patron che oggi non ha mandato la formazione juniores a Giarratana per l’impegno di campionato. Il Rosolini adesso attende le decisioni del giudice sportivo (ci sono state vibranti proteste a fine partita) “e se dovessimo subire pesanti squalifiche siamo pronti a ritirarci”.

    image_pdfimage_print
  • freccia