• Siracusa. Acceso l’albero di Natale di piazza Duomo: la tradizione mette tutti d’accordo

    In netto anticipo rispetto al consueto, l’albero di Natale campeggia in piazza Duomo. Ieri, giorno dell’Immacolata, il simbolo natalizio per eccellenza ha fatto bella mostra di sé, illuminato a festa. La scelta del Comune è ricaduta su uno stile tradizionale, immediatamente riconoscibile. Nulla che ricordi, insomma, le forme stilizzate, moderne e non sempre apprezzate, di precedenti alberi allestiti nel cuore di Ortigia. Un tradizionale abete, finto, alto abbastanza da poter campeggiare ed essere ben visibile da ogni ingresso alla piazza della Cattedrale.

    La novità di quest’anno riguarda anche i tempi di allestimento. A Siracusa, di solito, l’albero di Natale viene allestito dopo il 13 dicembre. Si attende, infatti, la processione in onore della Patrona, Santa Lucia, per ragioni di sicurezza, vista la folla che si riunisce per l’uscita del simulacro dalla Cattedrale. Quest’anno, tuttavia, la processione non si svolgerà, vista l’emergenza sanitaria e la necessità di evitare occasioni di assembramento.

    L’albero di Natale sembra aver messo più o meno tutti d’accordo. Qualcuno ha espresso malcontento ma nulla a che vedere con le aspre polemiche legate a qualche scelta passata. Ci saranno anche le luminarie a sottolineare le festività natalizie, nonostante l’atmosfera sia ovviamente contaminata dal contesto legato alla pandemia in corso e a tutto quello che ne consegue anche in termini di ciò che è possibile e di ciò che non è possibile fare.

    freccia