• Siracusa. Appalto portierato, i sindacati contro i silenzi del Comune di Siracusa

    Nessuna buona nuova per i lavoratori coinvolti nell’appalto di portierato, consegna posta e protocollo del Comune di Siracusa. Dopo la scadenza, non è stato ancora risolto lo stallo che ne è conseguito. “In un’epoca di distanziamento e controllo ingressi, il servizio risulta sospeso ed affidato a personale interno al Comune di Siracusa da un mese e la cassa integrazione scade il 31 Marzo per i lavoratori e le lavoratrici della Ideal Service”, lamentano i sindacati. “Non riusciamo più a commentare questi silenzi ed assenza di certezze. Sembra che tutto si sia nuovamente arenato tra i vari dirigenti ed i giorni trascorrono senza nemmeno un’idea per il prossimo futuro. Pensiamo che l’operazione della suddivisione in tanti rivoli di quest’appalto sia stata la peggiore scelta di questa amministrazione, specie perché non governata da una chiara e perseguita volontà”, affermano Alessandro Vasquez (Filcams Cgil) e Anna Floridia (Uiltucs Uil). Non è esclusa una nuova mobilitazione sotto Palazzo Vermexio.

    freccia