• Siracusa calcio: domani c’è la Cavese. Raciti: “La squadra meriterebbe di più…”

    La Cavese rievoca dolci ricordi ma domani non ci sarà certamente l’entusiasmo di tre stagioni fa quando il Siracusa, davanti a 5mila spettatori, superò i campani dando il via alla cavalcata in vetta alla classifica in Serie D. “Ma la Cavese troverà comunque un Siracusa desideroso di andare avanti perché la classifica non è veritiera di quanto in realtà fatto sinora – ha sottolineato Ezio Raciti, tecnico che ha affiancato Pagana e che guiderà la squadra domani dopo le dimissioni dell’allenatore troinese – contro un avversario certamente difficile. Si è lavorato anche sulla testa della squadra. Bruno e Russini? Hanno bisogno di lavorare ma sono elementi importanti”. Bruno sarà della gara (se dal primo minuto o a gara in corso lo vedremo domani), Russini no perché l’esterno ha accusato un fastidio durante la rifinitura di stamani. Recuperati Palermo e Catania, out ancora il portiere Gomis.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia