• Siracusa Calcio: piove sul bagnato per Pazienza, sospetto stiramento per Vazquez, potrebbe rientrare in vista del derby col Catania a gennaio

    Piove sul bagnato per il Siracusa. Che oltre al momento non positivo (terzo pareggio di fila e classifica ancora complicata) dovrà probabilmente “incassare” anche l’assenza forzata del suo unico attaccante di ruolo, Federico Vazquez, per un po’. La punta argentina di San Martin ha infatti lasciato il campo al 39′ del primo tempo nella sfida di ieri contro la Casertana e si sospetta uno stiramento al flessore della coscia destra, la cui entità e prognosi verrà valutata attentamente domani dopo l’esame ecografico svolto dallo staff medico del Siracusa. Vazquez si è infortunato allungandosi nel tentativo di raggiungere un pallone che da lì a poco sarebbe terminato sul fondo e se dovesse essere confermata l’ipotesi dello stiramento per l’attaccante di tornare in campo se ne riparlerebbe fra un mese circa, la speranza è che possa avvenire giusto in tempo per il derby col Catania di domenica 20 gennaio alle 20.30 al “De Simone”. Pazienza ha solo l’ex Troina e Lele Catania in organico, visto che Diop è oramai con le valigie in mano, per cui non sarà una situazione semplice da gestire per il tecnico da qui alle prossime due settimane quando il Siracusa dovrà affrontare Catanzaro, Monopoli e Juve  Stabia prima della lunga sosta. Vazquez è stato protagonista sinora di un avvio di stagione altalenante, con 3 gol all’attivo di cui 2 rigori (Paganese e Rieti) più la rete in Coppa Italia che valse il passaggio del turno con la Leonzio.

    Nella foto, il momento dell’infortunio di Vazquez nel primo tempo del match con la Casertana

    freccia