• Siracusa calcio tavolo, il sogno della Serie C svanisce a 15 secondi dalla fine

    A 15 secondi dalla fine svanisce il sogno del Siracusa Calcio Tavolo di disputare la Finale Play Off per ritornare in C. Dopo la retrocessione dello scorso anno il team aretuseo si presentava alla Serie D – girone Sud di Cosenza – priva di alcuni giocatori che nel mercato estivo avevano lasciato il club azzurro. I ragazzi capitanati da Piepaolo Murabito con tanta grinta e cuore avevano cominciato bene il campionato pareggiando 2-2 con i cugini del Palermo che al termine del campionato approderanno in Serie C. Altro pareggio alla seconda giornata contro la Salernitana sempre 2-2 e da un inizio super, considerando il valore delle prime due avversarie, il Siracusa Calcio Tavolo sembrava non fermarsi piu, dato che da lì a poco sarebbero arrivate le vittorie contro i cosentini del Paola (2-1), i campani del Nola (3-1), Taranto e Napoli. Ma la sconfitta all’ultima di campionato contro i padroni di casa del Cosenza è stata fatale agli azzurri che hanno così chiuso al 3° posto dietro proprio i calabresi. E nello scontro Play off contro Salerno, il Siracusa forte dei due risultati possibili (vittoria e pareggio) non riusciva nell’impresa e dopo essere stato in vantaggio per tutto l’incontro perdeva 1-2 a 15 secondi dalla fine.

    728x90_Alfa
    freccia