• Siracusa. Campo Scuola “Pippo Di Natale”: aumentano le tariffe per l’utilizzo

    Modificate le tariffe per la concessione degli spazi del campo scuola Pippo Di Natale alle società sportive per le diverse discipline legate all’uso dell’impianto. La giunta comunale ha approvato, nei giorni scorsi, la delibera con cui si fissano i nuovi importi, incrementati rispetto al passato. Anche in questo caso si tratta della conseguenza delle indicazioni date dalla Corte dei Conti e che prevede l’aumento delle tariffe per l’erogazione dei servizi a domanda individuale. Altra ragione, illustrata nel documento, il fatto che le precedenti tariffe tenevano conto delle condizioni di manutenzione della struttura, poi sottoposta a interventi di adeguamento, con l’ottenimento dell’omologazione Fidal. Attualmente le entrate per il Comune, che gestisce direttamente l’impianto, ammonterebbero a soli 2 mila euro l’anno. Con i nuovi importi, le entrate sarebbero decisamente più significative. Il singolo atleta iscritto a società diverse da quelle che utilizzano la pista sportiva pagherà 100 euro annui. Le associazioni e gli enti di promozione che utilizzano la pista verseranno mille e 500 euro annui. Per le manifestazioni sportive nei giorni festivi si pagheranno 250 euro. Il prato per il calcio per il rugby costerà 2500 euro l’anno alle società. A partita, 100 euro. Per gli allenamenti di calcio: 20 euro l’ora. Per il calcio a 5, 60 euro a partita, per il calcio, 120 euro a partita. Per la palestra, 2500 euro l’anno. Per le attività ludico-motorie, 15 euro l’ora. I singoli utenti che utilizzano l’impianto, ad esclusione di pista e campo da calcio, continueranno ad accedere gratuitamente, come previsto dal regolamento d’uso approvato nel 2014. In attesa del “via libera” del consiglio comunale, il nuovo regolamento. Rimarrà tutto gratis per le scuole, di ogni ordine e grado, per le associazioni di diversamente abili, così come gratis rimarranno i campionati studenteschi

    freccia