• Siracusa. Carcassa di delfino alla Pillirina, forse sbalzato da una mareggiata

    La carcassa di un delfino è stata rinvenuta nei pressi della Pillirina. La presenza del corpo senza vita del mammifero è stata segnalata all’Amp Plemmirio ed alla Guardia Costiera per gli interventi del caso. Secondo una prima ricostruzione, il delfino sarebbe stato sbalzato sulla terra ferma dall’ultima violenta mareggiata, registrata circa una settimana fa. Impossibile per lui tornare in acqua.
    A segnalare alle autorità la presenza della carcassa è stato Sebastian Colnaghi, ormai personaggio noto dell’ambientalismo siracusano nonostante i suoi 18 anni appena. Evidente il dispiacere di Patrizia Maiorca, alla guida del consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta del Plemmirio. “Vedere un delfino morto sulla spiaggia di Siracusa-commenta-  è un dolore grandissimo per chi come me ama il mare. Non abbiamo idea di cosa sia successo. La Capitaneria di Porto è stata messa al corrente di quanto accaduto affinchè possa comunicarlo a chi studia i cetacei. E’ stato portato dalla mareggiata dei giorni scorsi. Non è escluso-conclude la presidente dell’Amp-  che sia rimasto incagliato in una rete o essere stato vittima della plastica, come è accaduto in altri casi riscontrati nei mari italiani”.

    728x90_Alfa
    freccia