• Siracusa. Derattizzazione, via alle procedure urgenti: tenere finestre chiuse

    Al via da ieri le operazioni di disinfestazione e derattizzazione sul territorio comunale di Siracusa. Si tratta di
    operazioni straordinarie che Igm Rifiuti Industriali, società che gestisce il servizio di igiene urbana, effettua nella cinta urbana a causa degli enormi volumi di rifiuti rimasti lungo le strade, formando micro-discariche a cielo aperto.
    In collaborazione con il Comune, predisposte urgentemente le attività di derattizzazione e disinfestazione in tutti i quartieri della città. Saranno utilizzate delle esche sotto forma di bustine contenenti sostanze potenzialmente tossiche per gli uomini e per gli animali domestici, che saranno depositate all’interno di appositi erogatori, a norma con le procedure dettate dalla vigente legislazione.
    L’invito ai cittadini è di essere prudenti e avere l’accortezza di tenere chiuse porte e finestre, non esporre
    all’esterno generi alimentari e biancheria, non sostare all’aperto durante le ore di intervento, non parcheggiare le auto in prossimità di curve e in tutte le strettoie e tenere gli animali domestici in casa.
    Le operazioni saranno effettuate con particolare attenzione nelle cosiddette “zone sensibili” dove, ad esempio, sono presenti uffici pubblici e scuole.
    Le operazioni sono state avviate ieri e seguiranno un calendario suddiviso per quartieri:
    Ortigia, dal 13 al 14 settembre;
    Santa Lucia, dal 14 al 17 settembre;
    Acradina, dal 17 al 19 settembre;
    Grottasanta, dal 19 al 21 settembre;
    Neapolis, dal 21 al 24 settembre;
    Tiche, dal 24 al 27 settembre;
    Epipoli, dal 27 al 28 settembre.
    Nei quartieri di Belvedere e Cassibile prosegue la normale attività programmata, come di consueto, poiché
    non vi è l’emergenza dell’abbandono dei rifiuti.

    image_pdfimage_print
  • freccia