• Siracusa. Sciopero dei dipendenti Igm: “Niente stipendi e nemmeno garanzie”

    I dipendenti dell’Igm pronti a incrociare le braccia. Sono in attesa dello stipendio relativo al mensilità di agosto ma le prospettive emerse non sarebbero positive. La Federazione Lavoratori Ambiente e Servizi ha proclamato dunque l’astensione dal lavoro per tutti i turni e per tutta la giornata del 26 settembre prossimo. E’ la conseguenza di un incontro con i vertici Igm, che si è svolto nei giorni scorsi e durante il quale sarebbe emersa in maniera chiara il fatto che “l’azienda non è nelle condizioni di poter stabilire un termine certo per il pagamento delle retribuzioni”. Di fronte a questa mancanza di spiragli, la vertenza avviata lo scorso 4 settembre prende, quindi, una piega diversa. Il sindacato ha deciso di alzare i toni, salvo notizie rassicuranti da oggi alla data stabilita. Se i lavoratori incrociassero le braccia, le conseguenze sarebbero pesanti in città, viste le difficoltà di queste settimane, legate alla raccolta differenziata a alle discariche abusive disseminate per il territorio.

  • freccia