• Siracusa e Ragusa, due province una enorme differenza: la concezione di ordine

    Un famoso gioco invita a trovare le differenze tra due o più immagini. Proviamo a giocare anche noi. Guardate le tre foto del collage qui sopra, quali sono le differenze? Nella prima e nella seconda è tutto pulito: non ci sono erbacce sui margini, le strisce pedonali sono visibili, la rotatoria non è invasa dalla vegetazione e la sede stradale non presenta grosse criticità. Nella seconda foto, in mezzo, spazzatura abbandonata a pochi metri da uno svincolo autostradale. Avremmo potuto anche mettere strade piene di buche o invase dalle erbacce o guardrail vista precipizio marci e appena protetti da qualche new jersey in piena curva. Come dire, l’imbarazzo della scelta.
    Ma la differenza principale tra le foto (sotto una gallery) è che le prime due riguardano la provincia di Ragusa, quella in mezzo (ed altre in gallery) immortalano tratti di viabilità provinciale siracusana.

    Sarà che nelle foto del ragusano avremo indovinato proprio il giorno di pulizia e diserbo, sarà che i vicini ragusani hanno maggiore propensione al rispetto delle loro città e degli spazi comuni, sarà che il sistema di pulizia, diserbo e sfalcio in genere funziona meglio. Sarà quel che sarà, il dato è uno e salta all’occhio: a Ragusa c’è più attenzione, quella che a Siracusa manca. Non tutto, non sempre può essere colpa di fondi o risorse che non ci sono. Quando c’è la volontà della testa che pensa, la forza delle idee batte spesso il vil denaro.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia