• Siracusa. Esclusivo: messo in sicurezza viale Teocrito. Acciaio per sostenere la strada

    La riapertura al traffico del tratto di viale Teocrito, chiuso da dicembre, è vicinissima. Domattina il collaudo, dopodichè la strada dovrebbe subito tornare transitabile. Sono stati completati i lavori per rimettere in sicurezza la camera sottostradale dove scorre il canale San Giorgio e che con il suo solaio fa da “base” per viale Teocrito, all’altezza della rotatoria del Santuario.
    L’umidità e l’assenza di manutenzione hanno compromesso la tenuta del calcestruzzo e del cemento armato che “fodera” la camera sottostradale. Da qui la decisione repentina di chiudere la strada e trovare una soluzione per poterla riaprire in sicurezza. La soluzione trovata, per ora tampone, è quella di ricorrere a delle particolari impalcature in acciaio Corten, assemblate sul posto. Gli operai hanno lavorato per alcune settimane sotto la strada. Le impalcature, dalle profilature studiate su misura come da progetto, “sosterranno” il soffitto della camera sottostradale su cui poggia proprio il manto di viale Teocrito, all’altezza della rotatoria. Il collaudo statico certificherà la ritrovata condizione di necessaria sicurezza.
    Ma servirà poi un progetto più ampio per risolvere definitivamente il problema, attraverso una riqualificazione delle strutture che, intanto, vengono consolidate per evitare guai peggiori.

    728x90_jeep_4xe
    freccia