• Siracusa. Ex Sai 8, in 44 annunciano nuove proteste sotto la Prefettura

    Un sit in sotto la sede della Prefettura. Lo hanno preannunciato gli oltre 40 ex lavoratori Sai 8 non riassorbiti nella nuova società di gestione. Una prima azione di protesta decisa insieme ai sindacati al termine di un’assemblea che si è tenuta questa mattina nella sede Cisl di via Arsenale.
    Alla presenza dei tre segretari generali provinciali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uilcem Uil – Mario Rizzuti, Sebastiano Tripoli ed Emanuele Sorrentino – si è concordato l’appuntamento per il 14 maggio, a partire dalle 9.
    La decisione arriva proprio alla vigilia dell’ultimo giorno (domani, ndr) di assunzione degli 85 lavoratori tra ex Sogeas ed ex Sai8.
    “I lavoratori chiedono un intervento del Prefetto – hanno sottolineato i sindacati – e la sensibilizzazione dei sindaci della provincia. Sono in 44 ad attendere ancora una risposta; ci sono professionalità e competenze che possono tornare utili per un buon funzionamento di un servizio essenziale come quello idrico integrato”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia