• Siracusa-Gela, ripartono i lavori per l’eterna incompiuta nel tratto Ispica-Modica: la soddisfazione della politica

    Ripartiranno lunedì i lavori di completamento della Siracusa-Gela. La Cosedil Spa riaprirà il cantiere del tratto Ispica-Modica pur in assenza dell’autorizzazione da parte del Tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare e dell’autorizzazione del Cas. “Un atto di disponibilità che verrà guardato con attenzione da parte dei vertici del Cas nonché dall’assessorato regionale delle Infrastrutture, nelle more del rilascio dei successivi provvedimenti, valutando la bontà dell’intervento di ripresa dei lavori di un’opera importante”, il commento della deputata regionale Rossana Cannata che, poche settimane addietro, si era interessata della vicenda. Soddisfatto anche il collega all’Ars, Pippo Gennuso. “Tempi rapidi per riaprire il cantiere dopo il fallimento della Condotte Spa che si era aggiudicata l’appalto. Adesso ci sono le condizioni per portare a termine l’importante opera infrastrutturale che riporta sviluppo e occupazione nel sud est della Sicilia. Voglio soltanto sperare che la burocrazia non metta ostacoli all’opera, pagando impresa e fornitori dei materiali”.

    freccia