• Siracusa. Igiene urbana, si va avanti con Tekra: aggiudicazione-bis della gara ponte

    Come era stato ipotizzato, prima della scadenza dell’ordinanza che ha regolato la gestione del servizio rifiuti, il Comune di Siracusa ha ri-aggiudicato la gara-ponte. La ripetizione dell’ultima parte del procedimento per l’affido semestrale del servizio era stata disposta dal Tar di Catania.
    Ricevute le integrazioni documentali richieste e con integrazioni alla motivazione, gli uffici hanno nei fatti confermato la precedente aggiudicazione con la campana Tekra che continuerà quindi ad occuparsi della raccolta differenziata e della pulizia urbana a Siracusa. Non più con una ordinanza ma in virtù di una gara con regolare capitolato. Cosa che dovrebbe permettere di far partire quei servizi rimasti al palo nelle more della definizione della vicenda. Tekra attende il verbale di aggiudicazione prima di commenti ufficiali.
    Il Comune di Siracusa vorrebbe adesso concentrarsi sulla preparazione della gara d’appalto “definitiva”, per l’aggiudicazione pluriennale del delicato servizio. Ma potrebbe dover ancora una volta essere chiamato in causa in un procedimento davanti ai giudici amministrativi. Il precedente gestore, Igm, potrebbe infatti presentare un nuovo ricorso per contestare il ricorso all’offerta economicamente più vantaggiosa come criterio di aggiudicazione.

    freccia