• Siracusa. Il rogo del chiosco abusivo, Granata: “grave ed inquietante coincidenza”

    “Quanto accaduto è grave ed inquietante”. L’assessore alla legalità,
    Fabio Granata, commenta così il rogo che ha distrutto il chiosco abusivo del parcheggio del Molo Sant’Antonio.
    “Sin da febbraio avevamo ordinato la demolizione della struttura e ripetutamente, sia il sindaco Italia che l’assessore al ramo Fontana, avevano sollecitato gli uffici per procedere alla stessa. Proprio ieri mattina il sindaco Italia aveva dato un fermo ultimatum all’ufficio tecnico affinché venisse finalmente attuata la demolizione”, continua Granata.
    E oggi, quasi come fosse una ricercata coincidenza, il rogo. “Peraltro in una giornata caratterizzata dalla presenza di molte personalità politiche ed istituzionali a Siracusa. La vicenda merita di essere approfondita e sia il sindaco Italia che l’assessore Fontana sono a completa disposizione degli organi inquirenti per chiarire ogni dettaglio di questo travagliato iter di demolizione”.

    freccia