• Siracusa. Il sistema idrico cittadino verso la normalizzazione: “permangono sacche d’aria”

    È stato ripristinato il sistema idrico a Siracusa. Dopo ore segnate dai problemi causati dall’intenso maltempo che si è abbattuto sul siracusano, la situazione si avvia alla normalità. Decine gli interventi condotti da Siam, la società che gestisce il servizio idrico nel capoluogo. “Permangono ancora situazioni di disservizi dovuti a sacche d’aria e al fatto che i livelli idrici dei serbatoi non hanno ancora raggiunto la quota ottimale d’esercizio. Ma fino a ieri le quote erano prossime allo zero. Occorre tempo e pazienza prima di riprendere il regolare servizio e soprattutto che non intervengano altri problemi (blackout elettrici? ndr) che in concomitanza alla impraticabilità delle centrali rende l’operato dei tecnici più difficoltoso, anche in termini di sicurezza”, si legge in una nota della Siam. “Occorre ribadire inoltre come l’acqua che fuoriesce da alcune stazioni di sollevamento della zona balneare, oltreché dai tombini, è ancora dovuta all’enorme afflusso delle acque piovane rilasciate dai terreni che non si è in grado di smaltire nonostante le stesse funzionino regolarmente”.

    freccia