• Siracusa. La città si "riprende" il Gargallo con le Giornate di Primavera del Fai. Iniziate le visite

    Il cancello dello storico liceo classico “Tommaso Gargallo”, in Ortigia, ha riaperto questa mattina i battenti in occasione della prima delle due Giornate Fai di Primavera. Oggi e domani l’antico edificio torna a pullulare di vita, dopo esser stato per anni prima un cantiere e poi un cantiere abbandonato.
    Visite limitate al solo cortile interno ma che hanno già attirato la curiosità dei siracusani. Molti animati dalla speranza che presto possano definitivamente riaprirsi le porte di quella che per decenni è stata una istituzione cittadina. Primi lavori ripartono in queste settimane, ma si tratta di opere limitate quando servirebbe un massiccio intervento per rimettere in piedi lo storico edificio. A fare da guide anche gli attuali studenti del Classico.
    Il Fai, con questi due giorni di visite, contribuisce a tenere alta l’attenzione sul caso del Gargallo ed a testimoniare come chiara sia la volontà della cittadinanza: recuperare e riaprire un edificio simbolo della cultura locale. Ed è anche l’auspicio del capo delegazione Fai, Gaetano Bordone, insieme al vice, Sergio Cilea.

    freccia