• Siracusa. "Mantenere alta l'attenzione sul Gargallo", l'appello dei consiglieri di Ortigia

    Iniziative comuni per mantenere alta l’attenzione sullo stato di degrado e di abbandono dell’edificio dell’ex liceo classico Gargallo. È l’appello lanciato dai consiglieri circoscrizionali di Ortigia Arlene Bianca, Stefania Bongiovanni e Carlotta Zanti e accolta dai rappresentanti del Fondo Ambiente Italiano. “Abbiamo ospitato in consiglio Lino Amato e Sergio Cilea, delegati del Fai di Siracusa – dicono i consiglieri della circoscrizione Ortigia – e abbiamo affrontato la questione relativa a un edificio che, oltre a essere un monumento, ha un valore storico straordinario per il nostro centro storico. Il vicesindaco Francesco Italia, presente alla seduta, ha spiegato le ragioni che hanno portato al blocco dei lavori. Riteniamo però inaccettabile che lo storico edificio cada a pezzi per una vertenza di competenze e scambio di responsabilità tra Comune ed ex Provincia. Per questo – concludono Bianca, Bongiovanni e Zanti – abbiamo invitato il Fai a partecipare con noi al dibattito sulla destinazione d’uso ed essere da pungolo per lo sblocco dei lavori e la ripresa del cantiere”.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia